Galleria Eventi

28 APRILE 2017 - Amani El Nasif è una giovane donna di origini siriane residente a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, che ha vissuto una vicenda “ai limiti”. Il suo racconto tiene avvinta la platea di allievi che hanno riempito l’Auditorium dell’Istituto e che, al termine, hanno mille domande da porle. E’ raro che accada infatti che una ragazza portata con una falsa ragione dai parenti in Siria, riesca poi a tornare sana e salva al paese che ama, in cui è vissuta e al quale vuole tornare a tutti i costi. C’è un fidanzato che l’aspetta, con cui perde i contatti dopo circa 500 giorni di “prigionia”. Amani ce l’ha fatta e ce lo racconta con grande forza ed entusiasmo.

el_nasif_2017_1 el_nasif_2017_2 el_nasif_2017_3

21 FEBBRAIO 2017 - Parlantina veloce, simpatico, battuta pronta: è così che si presenta il giovane Giacomo MAZZARIOL presentando il suo libro: “Mio fratello rincorre i dinosauri” e parlando di questo ragazzo “diverso” dagli altri cattura l’attenzione di tutta la platea dei 300 studenti riuniti in Auditorium. Tiene viva l’attenzione dei ragazzi e interloquisce con loro con brio e vivacità su un tema che è stato doloroso negli anni della sua infanzia e poi ha avuto un risvolto nuovo e più maturo quando ha iniziato ad accettare suo fratello per quello che è: una persona straordinaria, che sa andare d’accordo con tutti, sa risolvere i problemi della vita quotidiana, è affettuoso con tutti.

mazzariol_2017_1 mazzariol_2017_2 mazzariol_2017_3 mazzariol_2017_4

9 GENNAIO 2017 - Ci sono voluti due incontri per dare modo a tutti gli studenti interessati di ascoltare la storia dolorosa, interessante e, per fortuna, a lieto fine di questo giovane afgano, Alì Eshani, che ha raggiunto prima l’Europa, poi l’Italia e in particolare Venezia dopo 5 anni dalla sua partenza da una Kabul distrutta dalla guerra e preda delle bande di terroristi islamici. E con la sua gentilezza e i suoi modi pacati tiene attenti gli studenti dall’inizio alla fine del racconto del suo lungo viaggio.

eshani_2017_1 eshani_2017_2 eshani_2017_3 eshani_2017_4

22 APRILE 2016 - “Reato di Fuga” di Léon Christophe fa parte dei libri scelti per il “Libernauta”, le letture estive del Progetto “Libriliberi”. L’autore francese, tradotto da una docente dell’Istituto, ha “raccontato” le fasi più significative della sua vita e commentato i contenuti dei suoi libri, confrontandosi con gli alunni presenti.

leon 2016 1 leon 2016 2 leon 2016 3 leon 2016 4 leon 2016 5

01 MARZO 2016 - Il libro “Lettera a un figlio su mani pulite” di Gherardo Colombo è stato solo il pretesto per parlare di adesione alle regole e alle leggi, di libertà individuale e importanza della conoscenza.

colombo 2016 1 colombo 2016 2 colombo 2016 3 colombo 2016 4

17 FEBBRAIO 2016 - “Il rumore delle perle di legno” è l’ultimo libro di Antonia Arslan. Dal racconto della storia della famiglia negli anni della II Guerra Mondiale ad un discorso più ampio sulla storia degli Armeni dalle antiche origini al genocidio del 1915.

arslan 2016 1 arslan 2016 2 arslan 2016 3 arslan 2016 4

27 APRILE 2013 - “Troppe coincidenze”. L’ultimo libro del Giudice Giuseppe Ayala è stato l’opportunità per ascoltarlo raccontare la sua esperienza al maxi processo di Palermo e la sua amicizia con Paolo Borsellino e Giovanni Falcone.

ayala 2013 1 ayala 2013 2ayala 2013 3

19 DICEMBRE 2013 - In occasione dell’uscita del libro ”Inchiesta su Maria”, il giornalista Corrado Augias è intervenuto per un incontro nel nostro Istituto sui temi più vari, sempre in ambito religioso e sociale.

augias 2013 1 augias 2013 2

4 MAGGIO 2011 - IL CANCRO SOCIALE: LA CAMORRA. LA STORIA DI UN PRETE CHE NON HA MOLLATO. LA TESTIMONIANZA DI DON LUIGI MEROLA

merola 2011 1 merola 2011 2

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter